Libri

Editori & Scrittori
Editoriale la Cronaca 2003
ISBN 88-901175-0-8

Scarica la versione gratuita e completa del pamphlet
La lama e la rosa
Hachette 2005
Collana “I Codici Segreti della Storia”
(da concessione Aliberti Editore)

Recensioni

Il marinaio delle Antille
Aliberti Editore 2005
ISBN 88-7424-195-X

Recensioni

La stirpe del serpente
Aliberti Editore 2006
ISBN 978-88-7424-403-4

Recensioni

Il tribuno egizio
Tullio Pironti Editore 2005
ISBN 88-7937-341-2

Recensioni

Aspetti della lingua inglese
nella scuola e nella società
Armando Editore
Prima edizione gennaio 1990
ISBN 88-7144-032-3

Recensioni

8 Commenti a “Libri”

  • Leta:

    Thank you, Ӏ haѵe reсеntly been seeκing fοг ԁetаils abоut thіs subject for ages аnd yourѕ is that the best I havе folund sο far.

    Mу ωеblog: reverse phone lookup

  • Faith:

    Ηey, great blog yοu haѵe here, thinκ I came аcross іt
    on Υahoο сonversely im nоt sure nowanyωay,
    Ill сhеcκ bаcκ agаin!
    Αre guests alloweԁ to poѕt here?

    Herе iѕ my ρage :: raspberry ketones pure

  • Annie:

    le questioni sono:1) far cassa alla svtela; la riduzione delle spese non aumenta le entrate, ma riduce le uscite; sacrosanta; facciamola; farla bastare sembra pif9 difficile; qualcuno ci si provi, in un modo sistematico; far pagare tutti: quindi lotta all’evasione e anche magari alla corruzione e alla criminalite0; ma quanto tempo ci vuole? e ne siamo capaci? forse dobbiamo accontentarci di non far salire l’evasione o farla scendere poco a poco, cosa non certo aiutata dall’aumento delle tasse; vediamo a fine anno se i propositi bellicosi di questo governo sono stati raggiunti e stabiliremo il da farsi; per far cassa, col taglio delle spese, restano le sole tasse; e ne dovremo tirare fuori ancora2) tasse per tutti o per pochi? il primo snodo e8: quale modo nuoce di pif9 all’economia, che non ha bisogno di altre noie; perche9 con tutta evidenza le tasse non fanno bene; chi si occupa una volta per tutte di questo dilemma?3) tasse per tutti o per pochi? la soluzione proposta ha il suo retroterra nella disuguaglianza, che porta a una domanda: e8 sostenibile da parte della societe0 un tale divario? andiamo verso una divisione servi/padroni? qualcuno dovrebbe studiare seriamente l’argomento4) tasse per tutti o per pochi? sono giuste o ingiuste? e8 la domanda che si fanno i ricchi; non sare0 mica un pretesto per eludere gli argomenti precedenti?5) semmai il vero problema e8: reddito o patrimonio, da porre perf2 dopo all’altra domanda: progressivite0 spinta, all’acqua di rose o nulla? qualcuno deve cominciare ad occuparsene, perche9 qui e8 vero che i demagoghi sono tanti? e se guardiamo cosa ha combinato Monti sulla casa sembrerebbe che un’imposta patrimoniale nel nostro paese sia tutto, meno che progressiva; chiediamo a Landini se e8 stato colpito Berlusconi o non piuttosto l’operaio della Fiat, col monolocale a Loano; qualcuno dovrebbe occuparsene seriamente

  • Sazzarul:

    Sara Globes scrive:Avevo detto che sarbbee stata la prima cosa da fare appena tornata a casa ed eccomi qua. E’ stato tutto tremendamente bello e non so cosa scrivere… ma non voglio nemmeno stare lec a pensarci, a cosa scrivere… qualunque cosa dicessi sarbbee poco rispetto alle emozioni che ho vissuto, voglio usare gli ultimi minuti di questo weekend eccezionale per ringraziare i miei compagni di squadra perche9 sul ghiaccio e fuori mi sono sentita come se giocassimo insieme da sempre. Siete fantastici!

  • Wenddy:

    renato negro scrive:Complimenti ragzzai.Un’altra bella esperienza del nostro curling all’estero.Certo che queste di gare, entrambe finite in pareggio, contro il Bern Crystal 5 saranno indimenticabili. Sicuramente anche per Bruno Frey,Peter Kistler,Adolf Ibach,Res Mosimann ( i componenti di questa squadra svizzera) non sare0 facile dimenticarvi. Alla prima occasione bisognere0 riorganizzare una gara 3 tra i Draghi Ice Master e il Bern Crystal 5.Detto questo mi pare proprio di capire che siete tornati con un giudizio positivo su questo Torneo. Consigliate quindi ad altri club italiani di fare questa esperienza?

  • Jay:

    SILVIO scrive:Ciao PresidenteDirei che e’ priporo una bella domanda!L’ AFFERMAZIONE di Sara direi che si commenta da sola.Direi priporo di si e’ stata una bella esperienza e credo che la nostra squadra abbia impressionato gli svizzeri per il bel gioco espresso .All’inizio i team svizzeri ci snobbavano ma dopo la prima partita persa per la tensione, che tutti avevamo , siamo stati considerati in modo diverso.La squadra di Bruno Frey e’ una delle squadre svizzere piu’ forti e posso assicurarti che il nostro gioco si e’ dimostrato superiore,dalla loro partedue cirule di troppo gli hanno fatto recuperare in extremis le due partite.il consiglio che posso dare e’ quello di partecipare ma bisogna essere consapevoli di trovarsi di fronte a giocatori/ci di un livello medio alto considerato il fatto che si gioca nel palacurling piu’ grosso in europa sede di giocatori/ci nazionali svizzeri.

  • TOnii:

    denny scirve:Certo 120 cavalli li puoi guidare!!!OVVIO CHE NON PUOI!!! SE IL LIMITE E’ DI 70 KW PERCHE’ TU POTRESTI USARE UN AUTO DA 90 KW?? MISTERO

  • Mega:

    uembrto scrive: 11 luglio 2010 alle 11:30URGENTISSIMO Ciao Scusa il ritardo ho trovato solo ora il tuo sito. Sono esperto in mummie egiziane e ho appreso le tecniche di conservazione. L’hanno mica gia fatto ? fammi sapere, ti passo 50 mila euro sulla Komisione. Aspetto una tua e-mail su bertolasso@contami.coy Grazie. Berto L’Asso

Lascia un Commento

*

Ultime pubblicazioni
Area riservata