Lei 43enne, lui 14enne

Un Commento a “Lei 43enne, lui 14enne”

  • Lion:

    Buongiorno Sig. Serafino, da più di un anno seguo attentamente i suoi video. Sono molto interessanti e fanno capire tante cose che oggi più che mai ci sembrano scontate forse. Quello su cui vorrei soffermarmi è l’amore. Il classico amore che viene imprintato dalla società patricarcale, è l’amore eros, dominato dalle pulsioni che porta il più delle volte a gravidanze giovanili inaspettate. Si sa che questo periodo di infatuazione poi si spegne nel giro 2-3 anni ed è li che si sente spesso dire nella coppia: “nn ti amo più”, ” non sei più quello che avevo conosciuto” ecc…oppure si inizia a litigare per futilità se non poi perchè uno dei partner si è innamorato di qualcun altro-a. Ora questo amore, che è il più pericoloso e doloroso, personalmente lo reputo un amore dissoluto, capriccioso basato su istinti biologici che all’inizio ti fanno credere che il propio partner è il migliore al mondo e che poi dopo 2-3 anni diventa il più delle volte tutt’altro. Quello che mi farebbe piacere avere è una sua opinione sull’amore agape-agapao. Nel nuovo testamento in greco (lingua originale) la parola amore ha 4 significati e non come la lingua italiana in cui diciamo amore per tutto. Uno di questi 4 significati è l’amore agape, un amore di intelligenza, un amore incondizionato basato sulla scelta di amare qualcuno a prescindere da quello che una persona è, con i suoi difetti. Un esempio è il caso in cui Gesù disse di amare i propi nemici, ecco qui lo si intende con un amore che ha significato di intelligenza, di volontà. Questo tipo di amore è lo stesso che ci invita tutto il nuovo testamento a sviluppare nel matrimonio.Personalmente reputo questo un vero amore, un amore sicuro, basato fin dall’inizio sulla decisione di stare con qualcun altro, qualsiasi cosa possa accadere poi, e modellando gli spigoli del propio carattere per stare con l’altra persona e viceversa.Cambiare i propi difetti per stare assieme e venirsi in contro,un grande gesto di umiltà e di vero amore. Se si avesse questa idea di amore, un amore incondizionato-spirituale, bè non ci sarebbero tutti questi divorzi.Mi domando perchè invece il mondo basa l’amore solo sull’essere infatuati oppure no??? A prescindere dal credere o non credere, quello che mi farebbe piacere è avere una sua opinione,sul concetto di amore inteso come agape, di intellingenza e spiritualità nella coppia. Spero di essere stato chiaro, nel caso mi faccia sapere tramite email. Buona continuazione, e spero presto di vedere un suo video a riguardo.La ringrazio. Lion.

Lascia un Commento

*

Ultime pubblicazioni
Area riservata
Questo sito e gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies per migliorare l’esperienza di navigazione e per offrire contenuti in linea con le sue preferenze. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsente all’uso dei cookies. Se vuole saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clicchi qui. | Chiudi