Manovra Pareggio 2011

Un Commento a “Manovra Pareggio 2011”

  • brigante:

    Prof. Massoni, inutile parlare perché ormai sta diventando chiaro anche ai ciechi: quí finisce a scazzottate, manganellate e poi speriamo in un miracolo se non ne vedremo delle altre.
    I nostri politici hanno perso la dignitá da un bel pó di tempo riempiendo questo vuoto coi soldi dei cittadini, da molto molto tempo. Anni e anni e anni di baciamani, di strette di mano sottobanco, di favori piccoli e grandi (immensi), di corruzioni a tutti i livelli, di favoritismi incrociati, di bustarelle, di appartamenti mezzi regalati o regalati forse del tutto. E tutto questo con l#unico scopo di non rompere la catena dei favori: politici e potenti, potenti e ricchi, ricchi e industriali, industriali e dirigenti, dirigenti e sottodirigenti, sottodirigenti e amministratori, amministratori e (per finire) pubblico impiego.
    I vantaggi da difendere sono semplici: I politici mantengono una specie di status quo del sistema (offrendo la possibilitá di occultare grossi capitali, di favorire gli “amici”, di far chiudere piu di qualche occhio con atteggiamenti di riguardo, con piccole immunitá, con la promesssa di un impiego “speciale”, sicuro, pagato niente male, con la tredicesima praticamente invulnerabile) e vengono premiati con paghe (autocalcolate)stratosferiche elargite in parte dal resto della catena (ma moderatamente..)e in parte (ma tanto..) dai cittadini di “terza classe” e cioé i dipendenti di imprese private che sono (guarda caso) fiscalmente COMPLETAMETE identificabili e dipendenti dal rapporto strettissimo dello stato di salute delle imprese per le quali lavorano e che non fanno parte, quidi, di quella catena.
    Vorrei aggiungere (dato che NESSUNO ne fá mai fatto cenno) che oltre ad un serio controllo fiscale, al taglio drastico dei posti e delle paghe dei politici, ad un taglio drastico degli armamenti ed altro ancora, si dovrebbero tagliare (per uno o due anni) tutte le tredicesime. Solo quelle dei dipendenti pubblici ammontano a circa 4,5 miliardi di Euro….
    Se bisogna fare dei sacrifici…allora o tutti o nessuno !!!

Lascia un Commento

*

Ultime pubblicazioni
Area riservata
Questo sito e gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies per migliorare l’esperienza di navigazione e per offrire contenuti in linea con le sue preferenze. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsente all’uso dei cookies. Se vuole saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clicchi qui. | Chiudi